Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanIndonesianItalianSpanish

Stati Uniti: l’impressionante buco nel Lago di Berryessa

Considerato lo scarico più grande del mondo, il Glory Hole è una tra le eccellenze ingegneristiche più importanti mai create.

Stati Uniti: l’impressionante buco nel Lago di Berryessa

L’inquietante buco nell’acqua, noto anche come “Morning Glory Spillway“, si trova nella contea di Napa, in California. Più propriamente nella diga di Monticello, lì dove ora sorge il lago di Berryessa, uno dei più grandi laghi artificiali dello stato.

Progettata tra il 1953 e il 1957, oltre ad essere uno degli spettacoli più affascinanti del mondo, il Glory Hole rivela un’utilità cruciale per la sopravvivenza della popolazione, a causa delle forti inondazioni dovuti ai violenti temporali che colpiscono le aree della California del Nord.

Stati Uniti: l’impressionante buco nel Lago di Berryessa

Ma come funziona il Glory Hole ?

Lo sfioratore a forma di imbuto, ha il compito di canalizzare l’acqua in eccesso nel lago di Berryessa. Quando il livello dell’acqua del lago sale fino a 15,5 metri sopra il livello dell’imbuto, Glory Hole si attiva. L’acqua in eccesso passa attraverso il tubo di cemento armato, che la scarica a 200 metri di distanza, all’uscita di Putah Creek, proprio sotto la diga.

Con i suoi 22 metri di superficie di diametro, riesce ad inghiottire circa 362.000 litri d’acqua al secondo.

viaggiare negli Stati Uniti: il  buco nel Lago di Berryessa

Nel corso degli anni, per molti è diventata una vera e propria meta turistica. Nei periodi di secca, il Glory Hole viene utilizzato dagli skaters come scivolo per allenarsi, mentre i turisti, seguendo le giuste regole di sicurezza, possono avvicinarsi e scattare impressionanti foto da urlo.

viaggiare negli Stati Uniti: il  buco nel Lago di Berryessa

In passato, tuttavia, ricordiamo alcune persone che si sono trovate effettivamente in pericolo per non aver osservato le giuste norme di sicurezza.

Come riportò il San Francisco Chronicle, nel 1997, Emily Terese Schwalen (1955-1997) – nuotatrice di 41 anni di Davis, California – perse la vita annegando nelle acque del Glory Hole. Secondo la ricostruzione dell’accaduto, riuscì a restare aggrappata sul lato del canale di scarico per circa 20 minuti prima di essere risucchiata al suo interno. Il corpo venne ritrovato nel torrente sottostante circa tre ore dopo.

Scopri GUESS SunGlasses in offerta su Amazon!

ACQUISTA ORA questo prodotto e ricevi 90 GIORNI GRATIS di streaming musicale con Amazon Music Unlimited !

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter ed entra a far parte della nostra Community. Scopri tutte le novità e connettiti con gli altri viaggiatori di Report24Up!

Leggi anche

I 5 posti più belli da visitare in Tunisia

10 esperienze da non perdere se vai in Argentina

10 cose da non fare se decidi di partire per il Messico

TI POTREBBE INTERESSARE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: